venerdì 19 aprile 2013

Parti in vacanza con l'amico a quattro zampe

Cani e gatti all'aria aperta (Photocourtesy Deabyday.tv)
Non fidatevi di chi, con la scusa delle vacanze, lascia a casa l'amico a quattro zampe o, peggio ancora, lo abbandona al suo destino. Se in Italia fino a qualche tempo fa erano poche le strutture disposte a dare ospitalità a Fido e compagnia bella, ora è arrivato il momento di  festeggiare perché da qualche tempo le cose stanno cambiando. 
Considerato l’incremento del numero di famiglie italiane (più della metà) che convive con uno o più animali, molti albergatori si stanno rendendo conto che attirerebbero molti più clienti con una politica di accoglienza di cani e gatti al seguito, entrati a far parte a pieno titolo  del nucleo familiare. 
Gli animali domestici sono parte della famiglia
(Photocourtesy petpassion.tv)
E così accade che non sia più necessario rinunciare alla vacanza o andare all’estero per trascorrere le ferie in compagnia del proprio migliore amico. Per farvi un'idea date uno sguardo al portale Pet Hotels che raggruppa alberghi e non solo dove gli ospiti a quattro zampe sono i benvenuti. Ce ne sono tantissimi e il numero pare sia destinato a crescere.
Prenotando per tempo si possono trovare anche in Italia strutture pet-friendly in luoghi molto belli, come, ad esempio, l’Hotel Miralago sullo splendido lago di Molveno, cantato dal Fogazzaro per il fascino delle sue acque dai colori cangianti nelle quali si specchiano le cime delle Dolomiti di Brenta. In questo magico angolo di Trentino gli ospiti possono godere di tutti i comfort (tra l'altro una piscina esterna ed un centro benessere interno, con sauna, bagno turco ed idromassaggio e un'ottima colazione) sapendo che il proprio animale se la sta spassando.
Una veduta del lago di Molveno con l'hotel sullo sfondo
 A Molveno i cani non solo hanno a disposizione chilometri di sentieri nella lussureggiante natura alpina, ma possono anche fare qualche tuffo rinfrescante nelle acque del lago con i familiari a due zampe: sul lago non c’è la spiaggia riservata ai canic'è piuttosto la spiaggia riservata a chi non vuole averci a che fare.
Gli unici requisiti: essere in regola con l’antirabbica ed osservare le norme della buona educazione, ma quest'ultimo vale soprattutto per gli appartenenti al genere umano.  
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...