venerdì 29 aprile 2011

Aruba ko, cronaca di un giorno senza mail

Accendo il pc, lancio il collegamento a internet e via sulla pagina iniziale. Che è impossibile visualizzare. Vado allora sulla posta, che già dal cellulare non mi dava segni di vita. Anche qui lo stesso messaggio: impossibile visualizzare la pagina. 
E ora? Il panico? Poco ci manca. Ma che è successo ad Aruba? E' successo che nella webfarm italiana, con sede ad Arezzo, nella notte si è verificato un principio d'incendio che ha mandato in tilt tutto il sistema. E ora tanti utenti temono che i propri dati siano andati letteralmente in fumo ma i vertici della società si sono premurati ad annunciare (via Twitter) che i dati sono salvi. "Il principio d'incendio ha coinvolto la zona degli UPS senza intaccare le sale dati", specificano. Intanto però, per ore, tutto è rimasto bloccato. Milioni di siti oscurati, posta elettronica inaccessibile, attività commerciali congelate così come tanti siti d'informazione. Per tornare alla normalità comunque ci vorranno ancora alcune ore e c'è già chi minaccia azioni legali.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...