venerdì 22 febbraio 2013

La spiaggia dei Conigli sul tetto del mondo

La spiaggia dei Conigli vista dall'alto (foto tratta da Agi.it)
Quando piove e fa freddo ci piacerebbe essere catapultati su una spiaggia dorata con davanti un mare cristallino e il sole che accarezza la pelle. Dobbiamo pazientare ancora un po' per godere degli effetti benefici (per molti) dell'estate ma ci sono già le classifiche a farci sognare ad occhi aperti. Come quella stilata da Tripadvisor, uno dei più importanti siti di recensioni  sui viaggi, che col Travellers' Choice Beaches Awards 2013 ha incoronato la spiaggia dei Conigli come la più bella del mondo.
Un riconoscimento prestigioso per la splendida e selvaggia isola di Lampedusa che ha sbaragliato l'agguerrita concorrenza di mete da sogno come le Bermuda, le Seychelles, i Caraibi e le Hawaii. Non servono quindi interminabili voli intercontinentali per apprezzare una delle bellezze che la natura ci riserva in una terra di confine, capace, nonostante l'enorme flusso di turisti che la invade nel periodo estivo, di mantenere intatta la sua autenticità grazie anche all'istituzione della riserva naturale voluta da Legambiente. In questo lembo di sabbia ogni anno a primavera si assiste a un evento unico e imperdibile in Sicilia, l’arrivo delle tartarughe marine Caretta Caretta del sud che depositano le loro uova, destinate poi a schiudersi in agosto.
Il mare della spiaggia dei Conigli
La spiaggia dei Conigli è un gioiello nascosto tra le scogliere di Lampedusa. Ci si arriva dopo una breve scarpinata che si tuffa su una lingua di sabbia dorata lambita da un mare che più limpido non si può. Quando ci si immerge nelle sue acque si prova una strana sensazione. Perché avverti  subito di non essere l'unico occupante dello spazio. E basta guardare verso il basso per accorgerti di quello che succede: anche ad occhio nudo e senza maschere e boccaglio puoi ammirare l'esercito di pesci e pesciolini che ti circonda il tuo corpo. 
Nella classifica di Tripadvisor la spiaggia dei Conigli precede la caraibica Grace Bay e l'australiana Whitehaven Beac a livello mondiale, in Europa la spagnola Playa de las Catedrales e la Rhossili Bay in Galles, mentre in Italia è seguita dalla Pelosa a Stintino, e Cala Mariolu, a Orosei.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...