lunedì 2 maggio 2011

Bin Laden e la deriva del giornalismo

Senza voler essere apocalittici, la vicenda della foto del cadavere di Osama Bin Laden conferma una verità: ormai i giornalisti non controllano più le fonti. Sarà colpa di Internet dove tutte le informazioni sembrano a portata di mano, autentiche come se riportate su un documento ufficiale, fatto sta che i professionisti della comunicazione, in Italia così come nel resto del mondo, sembrano aver abdicato a una delle regole fondamentali di questo mestiere: verificare, accertarsi che le 'voci' e le immagini siano vere per evitare quello che è successo anche su media quotati a livello internazionale. Che una foto ritoccata al computer, in maniera anche grossolana e di dubbia fattura, venga spacciata come un'immagine ufficiale di Bin Laden ucciso nell'attacco Usa . La foto è stata messa in circolazione dal principale network pachistano, Geotv, e seguito a ruota da una moltitudine di siti Internet, fatta eccezione per quegli americani che hanno diffidato sin dall'inizio. Una questione che fa riflettere.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...